Questa è la storia di un viaggio. Un viaggio magico e affascinante nella cultura nipponica scandita dall’armonia, dalla misura e al contempo protesa al futuro e ai mutamenti. Una cultura caratterizzata da mille contraddizioni che ne identificano unicità ed eleganza. Sempre in bilico tra frenetica innovazione e tradizioni millenarie. In Giappone arte, tradizione e ritualità coesistono armonicamente con tecnologia, progresso e velocità. Conoscere è la parola chiave che ha contraddistinto l’ideazione di questa serie. Il nostro è stato un colpo di fulmine. La visione di una casa in campagna nei pressi di Kyoto, rivestita esternamente da legno bruciato, ha fatto nascere un’emozione suggestiva e coinvolgente. Di qui la scoperta: Yaki Sugi o Shou Sugi Ban è un’antichissima tecnica giapponese che consiste nella carbonizzazione di assi di legno che, grazie a questo processo, sono rese impermeabili e ignifughe. Tale pratica è tuttora in voga nelle più moderne opere architettoniche. L’eleganza dei maestri artigiani nipponici, che hanno la capacità di rendere prezioso i materiali poveri, è sicuramente il perno fondamentale del parallelismo tra la nostra e la loro cultura. Il risultato ci ha emozionato, affascinato e acceso il nostro interesse. Abbiamo reinterpretato il frutto di questa tecnica attraverso la collezione di ceramiche per pavimenti e rivestimenti Yaki, in quattro diversi colori e due differenti superfici, una opaca e l’altra resinata, su un unico formato 15x120.

GUARDA QUI LA COLLEZIONE O SCARICA IL CATALOGO